Sweet Angel Cosplay al Firenze Comics

Sweet Angel sarà presente in fiera sia sabato 20 e domenica 21 gennaio sul palco del Firenze Comics con le sue creazioni!

Se vuoi conoscerla e assistere alla sua intervista non puoi mancare!

Potrai anche nella nostra area foto scattare una foto con lei e avere un autografo.

Gloria, in arte Sweet Angel, è una ragazza italiana che ha iniziato a fare cosplay nel 2009. Realizza da sé i propri costumi, passando dal sartoriale, agli accessori e al make-up.

Ha vinto ad alcune delle principali gare italiane come ad esempio Lucca Comics, Cartoomics e Novegro. Quando viene invitata come ospite di eventi nazionali e internazionali tiene conferenze, lezioni, interviste e fa spesso parte della giuria di gare importanti. E’ stata la testimonial dell’evento fantasy più grande in Italia: la Festa dell’Unicorno 2017. Ha inoltre presenziato anche alle finali europee di Hearthstone 2015 come cosplayer ufficiale della manifestazione.

E’ la fondatrice di CosTrive, con il quale ha organizzato in 7 anni circa 40 eventi cosplay nel nord Italia a partire dal 2010.

Ti aspettiamo!

PRENOTA ORA IL TUO BIGLIETTO!

SALI SULLA MOTO DI BATMAN E FATTI FOTOGRAFARE CON I TUOI SUPEREROI PREFERITI!

Iscriviti alla Gara Cosplay

REGOLAMENTO GARA

L’organizzazione si riserva di apportare al presente regolamento modifiche atte a migliorare lo svolgimento della manifestazione.


1 – Data dell’ Evento

Sabato 20 e Domenica 21 gennaio 2018

Le gare  avranno inizio alle inizio alle 16.00 e finiranno alle ore 19.00 con le premiazioni.

2 – Tema dei Costumi

I costumi indossati dai partecipanti alla gara dovranno essere attinenti al mondo dell’animazione, del fumetto, del cinema, dei telefilm, della musica, dei videogiochi, dei giochi di ruolo e dei libri. Sono ammessi costumi così detti “original”, cioè “inventati”.

3 – Iscrizioni

Per poter partecipare alla gara, sarà necessario iscriversi ad essa, potrete, compilando la liberatoria presso il punto iscrizioni, OBBLIGO di consegna della vostra immagine di riferimento (non sarà possibile stamparla in fiera) e della vostra traccia audio (vedi punto 5). Come sopra scritto, si fa obbligo dell’immagine stampata del proprio personaggio di riferimento, questo per poter valorizzare la somiglianza del cosplayer al personaggio interpretato e per poter avere una migliore valutazione da parte dei giurati. Si fa obbligo per i minori di essere accompagnati da un genitore o da un adulto che ne faccia le veci. Pena, per la mancata convalida nei tempi e termini indicati, sarà la non partecipazione alla gara stessa.

4 – Limitazioni e Obblighi

Ogni partecipante non potrà partecipare lo stesso giorno interpretando due o più personaggi differenti, pena la squalifica. I partecipanti prendono atto, che saranno ritenuti, qualora colti sul fatto, responsabili di eventuali danni apportati al palco e alle attrezzature presenti.

5 – Traccia Audio

La traccia potrà essere inviata via mail oppure consegnata (tramite USB) al momento dell’iscrizione in loco; queste devono essere esclusivamente in formato MP3 o WAVE. La loro consegna mediante cd o cellulare non sarà accettata. Sarà possibile anche proiettare sullo schermo sul palco del materiale video per la performance.

6 – Ordine della Sfilata

I partecipanti sfileranno secondo l’ordine d’ iscrizione/conferma iscrizione in loco. Non sarà possibile modificare l’ordine di sfilata, pertanto si fa obbligo agli iscritti di presentarsi entro e non oltre un minuto dalla loro chiamata sul palco, pena l’esclusione dalla competizione.

7 – Tempi concessi ai Partecipanti sul palco

Ogni partecipante/gruppo avrà un determinato periodo di tempo a disposizione, durante il quale potrà recitare scene inventate, brani famosi o parodie relative al personaggio interpretato, tale tempo è comprensivo di ingesso ed uscita. I tempi limite a disposizione sono i seguenti:

1 partecipante – 2 minuti
da 2 a 3 partecipanti – 3.30 minuti
da 4 a 6 partecipanti – 5 minuti
da 7 in su partecipanti – 6 minuti
Ai partecipanti che non eseguiranno nessun tipo di “scenetta” verrà concesso lo stesso tempo limite sopra elencato, sempre che lo ritengano necessario. Se l’esibizione si protrarrà oltre il termine stabilito, con evidente intenzione da parte del/dei partecipante/i, l’esibizione sarà fatta terminare bruscamente in modo da proseguire con la gara. Qualora i responsabili preposti al controllo del corretto svolgimento della gara lo ritengano opportuno, tale inosservanza sarà sanzionata con l’esclusione dalla competizione.

8 – Chiamata e Discesa dal palco

Il flusso dei partecipanti sarà convogliato, in direzione dell’ingresso al palco, dagli addetti preposti, per poi essere invitati ad esibirsi dai presentatori. Dal termine della chiamata dei partecipanti verrà concesso qualche attimo, a discrezione dei presentatori, dopodiché inizierà il countdown. Allo scadere del tempo, o al termine della scenetta, i partecipanti dovranno soffermarsi brevemente di fronte alla giuria, per poi scendere dal palco e recarsi al punto foto, indicato loro dagli addetti al palco. Si fa obbligo di ritirare oggetti e/o accessori dopo la fine dell’esibizione, ma comunque sempre prima di abbandonare il palco.

9 – Regole di Comportamento sul palco

Si fa obbligo ai partecipanti di evitare i seguenti atteggiamenti durante la scena e la permanenza sul palco, pena la squalifica immediata: Turpiloquio e volgarità; Bestemmie e/o comportamenti offensivi verso le religioni e/o incitanti odio e razzismo; Atti osceni veri o simulati; Atti comunemente sanzionati nella categoria di “atti osceni in luogo pubblico” dal codice penale (art. 527 codice penale italiano). Si ricorda che gli organi preposti hanno l’autorità per sanzionare ulteriori comportamenti offensivi o indecorosi non espressamente citati nelle categorie sopra citate.

10 – Regole di Sicurezza sul palco per Effetti Scenici

Si precisa che la mancata osservazione dei seguenti punti comporterà la squalifica immediata da parte dei responsabili preposti. Sono assolutamente vietati:
-fiamme libere;
-sostanze infiammabili;
-getti d’acqua e liquidi;
-sostanze schiumogene;
-esplosivi;
-lancio di oggetti pesanti e/o contundenti;
-avere persone terze, sul palco, se non previa comunicazione allo stand delle iscrizioni.
È inoltre vietato lo sfruttamento di animali vivi o morti (impagliati) di qualsiasi taglia e tipo sul palco. Sono permessi:
-coriandoli o simili-effetti scenici teatrali non pericolosi che non rientrino nelle categorie sopracitate di divieto;
-fumogeni, purché senza innesco con fiamma ed innocui per le persone;
-peluche e riproduzioni di animali.

11 – Riguardo le Armi

Si ricorda ai partecipanti alla gara, che intendessero portare con se delle armi, che devono denunciare preventivamente alla propria questura di appartenenza il possesso dell’arma e il percorso che effettueranno con essa. Tali armi non potranno comunque essere mai e in nessun caso utilizzate sul palco o nel back-stage, pena l’esclusione dalla competizione. Potranno essere usate spade con lame in acciaio, purché non affilate.

12 – Competenze sul Palco e nelle Aree Back-Stage

L’incarico di far rispettare le regole sul palco ai partecipanti è di competenza dei presentatori, dei responsabili del cosplay e degli addetti al palco, che hanno autorità assoluta in merito. Le zone circostanti al palco saranno controllate da appositi addetti che gestiranno il flusso dei partecipanti in entrata e in uscita dal palco verificando a loro volta il rispetto delle regole da parte dei cosplayer.

13 – Regole di Sicurezza sul palco per Effetti Scenici

I premi ufficiali assegnati saranno le seguenti categorie:
-MIGLIOR PERSONAGGIO MASCHILE
-MIGLIOR PERSONAGGIO FEMMINILE
-MIGLIOR COPPIA
-MIGLIOR GRUPPO
-MIGLIOR ACCESSORIO
-MIGLIORE INTERPRETAZIONE
-PREMIO SIMPATIA
-PREMIO “GAUT”
-MENZIONE SPECIALE “Azione Cosplay Prato”

14 – Metodologia di Assegnazione dei Premi

Al termine della gara la giuria si ritirerà per decidere i vincitori. Dopo saranno assegnate i premi per le categorie in concorso. Le decisioni della Giuria sono inappellabili. I membri di un’associazione presenti in giuria, non potranno valutare i membri della stessa partecipati alla gara. Un cosplayer non potrà vincere più premi.

15 – La Giuria

La giuria sarà composta da esperti e appassionati competenti nelle varie tipologie di costumi che possono partecipare, come specificate al punto 2.

16 – Criteri di Descrizione dei Premi

I cosplayer, in uscita dal palco, passeranno davanti al tavolo della giuria (andando al punto foto), per una miglior valutazione del costume nei suoi dettagli ed eventualmente i giurati potranno chiedere curiosità sul costume e sui metodi di realizzazione che sono stati effettuati sullo stesso. La giuria valuterà più positivamente i costumi autoprodotti.

17 – Termine della Sfilata Competitiva

Dopo la fine della sfilata la giuria si ritirerà per decidere i vincitori. Durante la successiva premiazione saranno assegnati i premi.

MIGLIOR PERSONAGGIO MASCHILE / FEMMINILE

Questo premio deve essere assegnato al personaggio di sesso maschile/femminile rappresentato dal cosplayer che si è contraddistinto per la qualità globale del proprio costume. Sono fattori determinanti per l’ assegnazione di questo premio: la fattura del costume (qualità sartoriale), la somiglianza con il costume del personaggio rappresentato (tale punto non è preso in considerazione nel caso di valutazione di un costume original), la cura per l’acconciatura, il make-up e la realizzazione di tutti gli accessori. È un premio che racchiude in sé molti aspetti del cosplay, che vengono premiati in categorie a sé stanti (vedi sotto). Pertanto nella sua assegnazione bisogna cercare di premiare il cosplayer che ha cercato di curare maggiormente tutti questi aspetti

PREMIO SIMPATIA

Questo premio è assegnato al/ai cosplayer che più riusciranno a far ridere la giuria ed il pubblico, tramite una parodia del personaggio stesso od uno sketch divertente. Anche in questo caso, il premio deve essere attribuito indipendentemente dalla fattura del costume.

MIGLIOR COPPIA

Questo premio deve essere assegnato alla coppia di cosplayer che, globalmente, hanno saputo distinguersi maggiormente per la qualità dei costumi, degli accessori e per l’interpretazione.

MIGLIOR ACCESSORIO

Questo premio deve essere assegnato al/ai cosplayer/s che esibisce l’accessorio più bello, imponente o stravagante che sia. Questo premio è stato istituito in onore al proliferare sempre più massiccio di accessori realizzati con estrema cura e passione, pertanto la sua assegnazione deve essere decisa in base al solo accessorio, e non al resto del costume e/o alla interpretazione del cosplayer che lo utilizza. Un’ arma particolarmente imponente o ben realizzata, un oggetto ornamentale, un copricapo, una suppellettile particolarmente ben realizzata sono possibili fattori di attribuzione di questo premio.

PREMIO “GAUT”

Questo premio sarà assegnato dal leggendario “IL GAUT” al/ai cosplayer/s che conquisterà l’ attenzione del GAUT

MENZIONE SPECIALE “CINEVIDECOMICS”

Questo premio viene assegnato al/ai cosplayer/s, valutando la fattura globale del costume, l’originalità, l’interpretazione o anche la simpatia ed è scelto dal giurato d’eccezione di Cinevidecomics

MIGLIOR GRUPPO

Questo premio deve essere assegnato al gruppo di cosplayer che, globalmente, ha saputo distinguersi maggiormente per la qualità dei costumi, degli accessori e dell’interpretazione.

MIGLIORE INTERPRETAZIONE

Questo premio deve essere assegnato al/ai cosplayer che si cimenta, nell’arco di tempo a sua disposizione, nella migliore interpretazione del proprio personaggio ispiratore. Una buona immedesimazione e recitazione (originale o re-interpretata), curata ma non noiosa, di una scena legata al personaggio rappresentato è il fattore determinante per l’assegnazione di questo premio. Ed in questo caso, il premio deve essere attribuito indipendentemente dalla fattura del costume.

MENZIONE SPECIALE “Azione Cosplay Prato”

Questo premio viene assegnato al/ai cosplayer/s, valutando la fattura globale del costume, l’originalità, l’interpretazione o anche la simpatia, che sappia incarnare al meglio lo spirito della nostra Associazione Culturale!